Zuckerberg, Bannon non sospeso perché non violato regole

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

L’ex stratega della Casa Bianca Steve Bannon non ha violato le regole di Facebook a tal punto da sospendergli l’account: lo ha detto il ceo di Fb, Mark Zuckerberg, in un incontro con i propri dipendenti.

Recentemente Bannon aveva suggerito che il presidente Donald Trump avrebbe dovuto cominciare il suo secondo mandato decapitando Anthony Fauci e il direttore dell’Fbi, Christopher Wray, e impalando le loro teste ai cancelli della Casa Bianca. Twitter aveva sospeso l’account del podcast dopo che Bannon l’aveva messo in rete.
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte