Velista a 91 anni naviga per 25 giorni, ‘un sogno’

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

(ANSA) – RAVENNA, 22 OTT – Al timone di ‘Lumiere III’, barca
a vela di 13,50 metri, stamattina verso le 9 Mario Battilanti,
91enne di Ameglia (Spezia) ma nato a Taranto, è entrato nel
portocanale di Marina di Ravenna dopo 25 giorni di navigazione e
1.250 miglia percorse. Il veterano del mare, completato il giro
d’Italia a vela, ha raggiunto l’ormeggio al Circolo Velico
Ravennate dove lo hanno accolto Gianni Paulucci, presidente del
circolo, e Luciano Pezzi e Ivo Emiliano, rispettivamente
presidente della locale sezione della Lega Navale Italiana e
delegato regionale Lni.
    “Sono stanco ma contento – ha detto Battilanti al suo approdo
– davvero contento di essere arrivato fino in fondo. Senza tutti
gli amici, giovani e meno giovani, che si sono alternati a
bordo, non ce l’avrei fatta a realizzare il mio sogno. Il mare è
stato a volte buono, a volte cattivo. Abbiamo preso acqua e
vento e abbiamo trovato bonacce: il mare è questo. Devi prendere
quello che viene, senza paura. È la paura che fa invecchiare.
    Agli anziani dico: mollate il bastone e fate movimento, uscite,
fate ginnastica, state tra i giovani, mettetevi in gioco. Si
muore di più in poltrona che per mare”. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte