Vasco Rossi, a Trento il ritorno sul palco nel 2022 con 100 mila spettatori: aggiunta una data al tour

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print
La presentazione dell’evento
La presentazione dell’evento

Ora è ufficiale. Lo scorso settembre l’entusiasmo dei fan di Vasco Rossi era durato solo un pomeriggio, dopo l’annuncio di un concerto in terra trentina, a sud del capoluogo, nelle aree di San Vicenzo, un tempo terre agricole, era arrivata la smentita della rockstar su Instagram. Adesso è lo stesso cantante sul suo profilo Facebook ad annunciare l’evento che segnerà la ripartenza dopo la lunga assenza sul palcoscenico a causa del Covid.


Finalmente il Trentino

Dopo due anni di silenzio Vasco Rossi inizia una nuova tournée che partirà proprio da Trento il 20 maggio prossimo, sono attese 120mila spettatori nell’area che attualmente ospita il drive through vaccinale e che molti vorrebbero farla diventare teatro della Cittadella dello Sport, ma che ancora oggi non ha un’identità. Il cantante nel post annuncia l’apertura di un nuovo e gigantesco «affascinante spazio dedicato alla musica». Il nuovo parco ha anche un nome: «Trentino Music Arena». La conferma da parte della Provincia arriva pochi minuti dopo con uno stringato comunicato stampa sull’approvazione della delibera provinciale. «Un’occasione da non perdere, che porterà un’importante ritorno d’immagine e indotto per tutto il Trentino», afferma il presidente Maurizio Fugatti, spiegando che la prima vendita dei biglietti sarà riservata ai locali. Priorità ai trentini, quindi.

La polemica tra Comune e Provincia autonoma

Su come verrà gestito un evento di tale portata non è ancora chiaro, sull’area, 25 ettari di proprietà della Provincia che sorgono vicino all’aeroporto, ci sono dei vincoli urbanistici, c’è un problema di parcheggi e andrebbe ridisegnata la viabilità, inoltre nell’entusiasmo del momento Piazza Dante si sarebbe «dimenticata» di avvisare il Comune di Trento. A Palazzo Thun la notizia è arrivata pochi minuti prima dell’annuncio ufficiale attraverso una telefonata da parte del governatore al vice sindaco Roberto Stanchina. «Ben vengano eventi che possano portare un ritorno anche in termini di immagine alla città, ma se si pensa alla realizzazione di nuove strutture servirebbe un confronto tra le amministrazioni», afferma. Non si scompone il sindaco Franco Ianeselli, in ferie, raggiunto al telefono: «Si è vero, ci hanno avvisato poco prima di aver dato l’annuncio – afferma – sul perché l’abbiamo fatto, è semplicemente perché sono fatti così. Non c’è molto tempo ma comunque la gestiremo, ci diranno cosa intendono fare, un concerto di tale portata è comunque importante per una città come Trento. Se invece pensano a un progetto per il futuro per ospitare grandi eventi nell’area ci dovranno dire cosa e come intendono realizzarlo».

L’arrivo della rockstar

I fan sono già in fibrillazione. L’ultimo tour di Vasco Rossi, intitolato «Qui si fa la storia» è del 2019, quello del 2020 era stato rinviato per la pandemia, gli appassionati della rockstar emiliana attendono con ansia il 20 maggio prossimo, sui social è già esploso l’entusiasmo. La tappa di Trento darà infatti il via ufficiale alla tournée di Vasco Rossi e sempre nell’area sud del capoluogo si svolgeranno anche le prove generali. Ciò significa che lo staff del cantante resterà in Trentino circa un mese, mentre l’arrivo di Vasco è atteso una settimana prima del concerto.

Le altre date e le informazioni per i biglietti

La data di Trento aprirà il tour di Vasco che prevede già le seguenti date: 24 Maggio Milano-Ippodromo Milano Trenno (sold out); 28 Maggio Imola-Autodromo Internazionale Enzo e Dino Ferrari (sold out); 3 Giugno 2022 Firenze Visarno Arena (sold out); 11 Giugno 2022 Roma-Circo Massimo (sold out); 12 Giugno 2022 Roma-Circo Massimo (sold out). I biglietti acquistati nel 2019 restano validi per le date riprogrammate. I biglietti per la nuova data del 20 Maggio 2022 saranno disponibili in prevendita esclusiva per gli iscritti al IlBlasco Fan club, dalle ore 12.00 dell’8 settembre 2021 presso il circuito VIVATICKET (https://vascolive.vivaticket.it). Apertura vendite per tutti dalle ore 12.00 del 10 settembre 2021 sempre sul circuito VIVATICKET (https://vascolive.vivaticket.it).

La newsletter del Corriere di Bologna

Se vuoi restare aggiornato sulle notizie di Bologna e dell’Emilia-Romagna iscriviti gratis alla newsletter del Corriere di Bologna. Arriva tutti i giorni direttamente nella tua casella di posta alle 12. Basta cliccare qui.

26 luglio 2021 (modifica il 26 luglio 2021 | 19:32)

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Fonte originale: Leggi ora la fonte