Usa: assalto Congresso, incriminati 5 militanti Proud Boys

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

(ANSA) – WASHINGTON, FEB 11 – Il dipartimento di giustizia ha
incriminato cinque persone legate al gruppo di estrema destra
Proud Boys per il suo ruolo nel coordinate l’assalto al
Congresso. Lo riferisce la Cnn. Alcune sono accusate di
cospirazione, altre di aver guidato la folla mentre sfondava i
cordoni di polizia. Secondo le carte processuali, i militanti si
muovevano “vicini tra loro” una volta dentro il Capitol e
ciascuno di loro indossava sugli abiti pezzi di adesivo
arancione fluorescente. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte