Ucraina, Kiev: nessuna perdita radioattiva a Zaporizhzhia

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

L’Ucraina afferma che bombardamenti russi hanno colpito una linea elettrica della centrale nucleare di Zaporizhzhia, nel sud-est dell’Ucraina, ma non sono state rilevate perdite radioattive. Energoatom, la compagnia nucleare ucraina, ha affermato che una linea elettrica ad alta tensione presso la centrale è stata colpita oggi da bombardamenti russi, ma che l’impianto funziona ancora. Lo riferisce il Guardian. L’impianto si trova nel territorio controllato dalla Russia

Esplosioni vicino alla centrale nucleare di Zaporizhzhia, a Energodar. I residenti della città scrivono sui social che gli occupanti russi stanno bombardando il territorio della centrale nucleare. Lo riporta Unian. Secondo i cittadini di Energodar, i russi stanno bombardando il territorio della centrale nucleare di Zaporizhzhia con artiglieria e razzi. I dipendenti ucraini della centrale nucleare sono stati rinchiusi nei locali e non vengono rilasciati. I lavoratori portati dai russi vengono evacuati in modalità accelerata.


Fonte originale: Leggi ora la fonte