Tennis: Sonego e Caruso fuori a sorpresa al Sardegna Open

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

(ANSA) – SANTA MARGHERITA DI PULA, 14 OTT – Terza giornata
del torneo ATP 250 senza Fognini, fermato dalla positività al
Covid proprio a poche ore dall’esordio nel singolare sui campi
del Forte Village di Santa Margherita di Pula. Gli esiti sono
arrivati quando l’azzurro si preparava, anche mentalmente, ad
affrontare lo spagnolo Carballes Baena. In realtà Fognini aveva
giocato anche ieri, però in doppio insieme a Musetti contro la
coppia Sonego-Vavassori. In Sardegna a marzo, al Tc club
Cagliari, aveva disputato l’ultima gara prima del lockdown,
trascinando l’Italia alla vittoria in Coppa Davis contro la
Corea del Sud. Al suo posto all’Open di Pula è stato ripescato
il croato Danilo Petrovic, bravo a imporsi sullo spagnolo
Carballes Baena 6-1, 6-4.
    Brutta giornata per gli italiani. Sonego, uno dei favoriti
per il successo finale, reduce dagli ottavi al Roland Garros, è
stato eliminato al terzo set ( 64 36 61) dal ceco Jiri Vesely,
numero 67 al mondo. Il piemontese, che aveva dato buoni segnali
di ripresa nel secondo set, è crollato al momento decisivo.
    Fuori a sorpresa, ma in maniera netta, anche Caruso. Il tedesco
Hanfmann lo ha battuto approfittando del blackout iniziale
dell’italiano (6-0 al primo set). Qualche sussulto nel secondo
set, ma alla fine niente da fare. Per il resto avanti
l’argentino Delbonis: vittoria in tre set su Andujar. Proseguono
anche Djere (successo su Lazovic) e Moutet (7-6 6-4 su Tiafoe).
    (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte