Stilista impiccata: Riesame scagiona Venturi, fu suicidio

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

(ANSA) – MILANO, 16 OTT – “Il tribunale ritiene che non vi
siano gravi indizi di colpevolezza a carico” di Marco Venturi, “avendo gli elementi acquisiti accertato – con un grado di
rilevante probabilità – che la morte ” di Carlotta Benusiglio “sia avvenuta per suicidio”. Sono le conclusioni a cui arrivano
i giudici del Riesame di Milano nel confermare il provvedimento
con cui il gip lo scorso marzo ha rigettato la richiesta firmata
dal pm Gianfranco Gallo di arresto del fidanzato della stilista
milanese trovata impiccata con una sciarpa avvolta attorno al
collo ad un albero nei giardini di piazza Napoli, il 31 maggio
di quattro anni fa, verso le 3.40 di notte. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte