Shiffrin da record, lacrime dopo vittoria a Killington

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Ha pianto a dirotto Mikaela Shiffrin dopo il suo strepitoso successo – il n.71 in carriera e 46/o in slalom – nello speciale di coppa del mondo di sci femminile di Killington, sulle nevi di casa dove ha vissuto ed imparato a sciare. Due anni fa, nel suo ultimo successo nella località del Vermont, a festeggiarla c’erano anche la nonna ed il papà, le persone che Mikaela più amava e che nel frattempo sono scomparse. Si spiega così la sua grandissima emozione con il quinto successo in serie nello speciale che si disputa dal 2016 a Killington. Insomma, ha vinto sempre lei. Secondo postoi, dopo uno sfortunato errore, la slovacca Petra Vlhova che era in testa nella prima manche e terza la svizzera Wendy Holdener, al 28/ podio in speciale ma mai una vittoria. Anche in questo speciale l’Italia è stata modesta con una sola azzurra in classifica: Federica Brignone 22/a. Solo lei, del resto. si era classificata per la manche decisiva con il 26/o tempo. Non ce l’aveva fatta per un solo centesimo la trentina Martina Peterlini, 31/a dopo la prima discesa La prossima tappa di cdm donne sarà a Lake Louise, in Canada, con le ragazze che daranno il cambio ai maschi. In Canada ci saranno le le prime gare veloci della stagione e dunque quelle giuste per l’azzurra Sofia Goggia: da venerdì a domenica sono in programma due discese ed un superG. Altra brutta giornata invece per gli uomini che a Lake Louise hanno vissuto l’annullamento per troppa neve anche del superG.


Fonte originale: Leggi ora la fonte