Serie C: la Sambenedettese ‘salva’ partecipazione al campionato

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

(ANSA) – SAN BENEDETTO DEL TRONTO, 10 GIU – La Figc ha
accolto la domanda di attribuzione del titolo sportivo
presentata il 4 giugno scorso dalla Sambenedettese che, dopo il
fallimento decretato dal Tribunale di Ascoli Piceno, salva
dunque la partecipazione al campionato di serie C.
    “Una bellissima notizia – commenta il presidente Roberto Renzi
-, ma visti gli enormi sforzi fatti, non solo economici, non ci
potevamo attendere un esito diverso da questo. Sono stati,
infatti, giorni di lavoro febbrile per tutti noi e colgo
l’occasione per ringraziare, in primis, gli avvocati Chiara
Schiavi ed Eduardo Chiacchio, i tesserati per il loro fattivo
contributo alla causa e tutte le persone che mi hanno supportato
in questi periodo”. Si guarda subito all’immediato. “Stiamo già
lavorando per programmare al meglio il futuro del club e per
presentare quanto prima tutta la documentazione necessaria per
l’iscrizione al prossimo campionato di serie C”. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte