Serie B in campo contro la poliomielite

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

(ANSA) – ROMA, 24 OTT – Oggi è la giornata mondiale per la
lotta contro la poliomielite e la Lega B, così come la Lega Pro,
sostiene la campagna promossa dai distretti del Rotary per
sensibilizzare la diffusione del vaccino. Un’opera già iniziata
da circa 40 anni in tutto il mondo e che ha portato
all’immunizzazione del 99% del pianeta.
    Anche per questo oggi la Lega B promuove il messaggio
attraverso un messaggio speaker e i propri led bordocampo in
tutti gli stadi di questo quinto turno di campionato e, inoltre,
è scesa in campo all’Adriatico-Cornacchia nel pre-gara di
Pescara Frosinone concretamente con il presidente Mauro Balata,
il numero uno del Pescara, Daniele Sebastiani, il direttore
dell’Area Tecnica del Frosinone, Ernesto Salvini, insieme ai
rappresentanti del Rotary Alessandra Di Legge, Rossella
Piccirilli, Giovanbattista Mollicone e Piergiorgio Poddighe per
manifestare la vicinanza al progetto. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte