Roma: indebitamento finanziario sale a 365 milioni

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

(ANSA) – ROMA, 01 NOV – L’indebitamento finanziario netto
del gruppo Roma al 30 settembre è salito a 365,4 milioni di euro
(349,8 milioni di euro a medio/lungo termine), di cui 99,6
milioni sono dovuti a finanziamenti soci erogati da Neep, la
controllante della Roma. Questa somma, di cui fanno parte i 77,6
milioni iniettati dai Friedkin tramite la Romulus and Remus
Investments LLC nelle scorse settimane, sarà però convertita in “Riserva Azionisti c/Aumento di capitale” nella prossima
assemblea dei soci prevista per il 9 dicembre e non
rappresenterà più debito. Lo si legge nell’aggiornamento mensile
pubblicato dal club sulla situazione finanziaria della società.
    (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte