Rocco Casalino è in isolamento fiduciario con lievi sintomi: positivo il compagno

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Rocco Casalino, il portavoce del presidente del Consiglio Giuseppe Conte, è positivo al Covid-19 e manifesta sintomi lievi. Il tampone che ha riscontato il contagio è arrivato sabato dopo che, in precedenza, altri due test invece avevano dato invece esito negativo. L’ltimo contatto con il premier risale a martedì scorso, ma nel pieno rispetto delle norme di distanziamento sociale.

«Ho scoperto sabato sera, dopo il sopraggiungere di sintomi lievi, di essere positivo al Covid 19. L’Ultima volta che ho lavorato in Presidenza del consiglio è stato martedì, adottando come sempre tutte le misure di sicurezza (mascherine e distanza). In ogni caso ancora mercoledì risultavo negativo al tampone» ha fatto sapere il portavoce.

Non è passata inosservata la sua assenza alla conferenza stampa di domenica del premier Giuseppe Conte per spiegare le disposizioni del nuovo Dpcm. Casalino si è sottoposto ai primi tamponi dopo aver appreso che il suo compagno e convivente José Carlos è risultato positivo al coronavirus ma asintomatico. Il portavoce del premier sta trascorrendo la quarantena fiduciaria in casa con lui.

25 ottobre 2020 (modifica il 25 ottobre 2020 | 15:18)

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Fonte originale: Leggi ora la fonte