Rifiuti: discariche abusive al Nord, arresti del Noe

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

(ANSA) – MILANO, 20 OTT – I carabinieri del Noe di Milano,
con la collaborazione dal Gruppo per la Tutela Ambientale di
Milano e dai Comandi provinciali competenti territorialmente con
l’impiego di circa 400 militari stanno eseguendo numerosi
arresti e un decreto di sequestro preventivo emessa dal gip del
di Milano su richiesta della D.D.A nei confronti di
un’organizzazione ritenuta responsabile di di “attività
organizzate per il traffico illecito di rifiuti”, “gestione di
rifiuti non autorizzata” e “realizzazione di discariche abusive”
attive principalmente in Piemonte, Lombardia, Veneto e Friuli
Venezia Giulia, che ha smaltito illecitamente circa 24.000
tonnellate di rifiuti provenienti da vari impianti del Nord
Italia. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte