Reggio Emilia, Francesca in serie A2 con la squadra di hockey maschile

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print
Francesca Maniero
Francesca Maniero

Come lei pochissime, purtroppo. Finché la parità di genere esisterà solo sulla carta, le storie come quelle di Francesca si faranno notare ma soprattutto faranno bene al cuore, allo sport e al cammino verso un’Italia più equa. Francesca Maniero, 21 anni, reggiana d’adozione, da quest’anno è una delle rare atlete donne che giocano in pianta stabile in una squadra maschile. Nel suo caso, il club è quello della Minimotor Correggio, lo sport è l’hockey su pista e il campionato è l’A2 maschile, appunto. Categoria che nel femminile non esiste perché il campionato è unico. A Francesca non basta, vuole migliorarsi dal punto di vista atletico e raccoglie la sfida di giocare assieme ai maschi per arrivare alla massima categoria. Originaria di Novara, è a Correggio da sei anni: paese e società hanno accolto la sua decisione. Lei la definisce «un’opportunità che cercherò di sfruttare al massimo».


Il debutto il 23 ottobre

È contenta Francesca. Non vede l’ora di iniziare. Per lei sarà un anno sicuramente da incorniciare, comunque vada, dal punto di vista delle prestazioni personali. La stagione inizierà il 23 ottobre ma non si può dire che Francesca si stia riposando in attesa di dare il via a un’annata esplosiva: in questi giorni è in Portogallo con la nazionale femminile per disputare gli Europei. Ha pure segnato un gol nella partita inaugurale del torneo, quella contro la Francia vinta dall’Italia per 3 reti a 0.

«Felice per questa fiducia»

Quando tornerà a casa la attendono gli stessi esercizi, gli stessi allenamenti, gli stessi test fisici dei ragazzi suoi compagni di squadra. Uguaglianza vera e dura, e va benissimo così: «La cosa che più mi gratifica è che a Correggio mi sia stata data fiducia. Non succede quasi a nessuna, sono la seconda giocatrice in Italia a poter giocare in un campionato maschile senior». Quando senti che credono in te, puoi affrontare una montagna. Buon percorso a Francesca.

La newsletter del Corriere di Bologna

Se vuoi restare aggiornato sulle notizie di Bologna e dell’Emilia-Romagna iscriviti gratis alla newsletter del Corriere di Bologna. Arriva tutti i giorni direttamente nella tua casella di posta alle 12. Basta cliccare qui.

18 ottobre 2021 (modifica il 18 ottobre 2021 | 07:46)

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Fonte originale: Leggi ora la fonte