Reggio Emilia, cade dalla scala mentre sale sul tetto: muore a 76 anni

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

È scivolato da un’altezza di circa 3 metri e ha perso la vita. Un gravissimo infortunio domestico si è verificato domenica pomeriggio verso le 17 in via Fossa Ronchi a Budrio (Reggio Emilia) dove Gianni Verzellesi di 76 anni è morto per le lesioni provocate dalla caduta. Sul posto sono intervenuti i carabinieri di Correggio per i rilievi.

L’allarme
L’ambulanza (archivio)
L’ambulanza (archivio)

Secondo la ricostruzione l’anziano stava salendo sul tetto con una scala per completare alcuni lavori di sistemazione quando è scivolato, sbattendo violentemente la testa sul cemento. Nonostante l’arrivo dei soccorsi l’uomo è deceduto sul colpo. A dare l’allarme sarebbe stata una vicina di casa su segnalazione di alcuni parenti di Verzellesi che non riuscivano a mettersi in contatto con lui.


La newsletter del Corriere di Bologna

Se vuoi restare aggiornato sulle notizie di Bologna e dell’Emilia-Romagna iscriviti gratis alla newsletter del Corriere di Bologna. Arriva tutti i giorni direttamente nella tua casella di posta alle 12. Basta cliccare qui.

25 luglio 2021 (modifica il 25 luglio 2021 | 19:18)

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Fonte originale: Leggi ora la fonte