Reggio Emilia, cadavere in casa con segni di violenza: ipotesi omicidio

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print
I carabinieri sono intervenuti su segnalazione di un vicino
I carabinieri sono intervenuti su segnalazione di un vicino

Un uomo di 51 anni è stato trovato morto in una casa di Reggio Emilia con evidenti traumi alla testa e al volto.Si pensa a una morte violenta e c’è l’ipotesi che si tratti di un omicidio. Il corpo è stato rinvenuto in via Stalingrado al civico 3, su segnalazione di un vicino. Sul posto stanno lavorando i carabinieri del nucleo investigativo e della compagnia di Reggio Emilia. Stando alle prime informazioni il copro senza vita giaceva in un appartamento ap primo piano: gli inquirenti ipotizzano che sia morto all’ora di pranzo. Due persone sarebbero state portate in caserma per essere ascoltate dai militari. (Notizia in aggiornamento).


La newsletter del Corriere di Bologna

Se vuoi restare aggiornato sulle notizie di Bologna e dell’Emilia-Romagna iscriviti gratis alla newsletter del Corriere di Bologna. Arriva tutti i giorni direttamente nella tua casella di posta alle 12. Basta cliccare qui.

16 giugno 2021 (modifica il 16 giugno 2021 | 20:35)

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Fonte originale: Leggi ora la fonte