Ramello (Resp. Attività di Base Bfc): “Abbiamo squadre competitive, motivazioni alla base di tutto”

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

L’organizzazione con le attività sospese

Vista la sospensione degli allenamenti, il responsabile dell’attività di base, Alessandro Ramello, sta lavorando assieme agli allenatori delle categorie  dall’Under 14 all’Under 9 per dare continuità al percorso di crescita dei 130 ragazzi del Bologna. Ha raccontato com’è il lavoro in queste settimane con le attività sospese:

“Si cerca un ventaglio sempre più ampio di proposte per non tendere alla monotonia, la motivazione è uno degli aspetti più importanti. Insieme agli allenatori stiamo organizzando molte riunioni tecniche e organizzative per cercare di migliorare il nostro operato e la nostra metodologia.  Per quanto riguarda le categorie dei più grandi, abbiamo mandato dei programmi grazie ai quali i ragazzi possono continuare la preparazione atletica. I tecnici organizzano 2-3-4 volte a settimana, in base alle categorie, degli incontri online tramite la piattaforma Zoom in cui cerchiamo di portare avanti una crescita tecnica, finalizzata al dominio della palla ed al palleggio”.

<!–

–> <!–

–>


Fonte originale: Leggi ora la fonte