Prima domenica di lockdown, runner invadono centro Torino

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

(ANSA) – TORINO, 08 NOV – Prima domenica da zona rossa per
Torino all’insegna dei runner. Gli amanti della corsa si sono
ripresi le vie del capoluogo piemontese, praticamente deserte
dopo il nuovo Dpcm, come era già accaduto durante il lockdown
della scorsa primavera.
    Se non sorprende vederli correre lungo il Po, ai Murazzi, nel
Parco del Valentino e su corso Moncalieri, luoghi da sempre
preferiti dai podisti, lo stesso non si può dire di via
Garibaldi, celebre più per lo shopping che per le corse. Fin
dalle prime ore di questa mattina i runner hanno invaso le
strade del centro. A decine.
    Tanti anche i bambini, complice la mattinata di sole, nei
parchi giochi dei giardini, come in quelli di fronte al Palazzo
di Giustizia o in quelli dell’isola pedonale della Crocetta. Bar
chiusi, invece, anche per l’asporto: in pochissimi stamane hanno
tirato su la serranda. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte