Porte aperte Clai, visite guidate nella cooperativa

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

(ANSA) – BOLOGNA, 05 AGO – La tradizionale ‘Festa del
contadino’ promossa da Clai, cooperativa agroalimentare di Sasso
Morelli (Bologna) cambia pelle per i 60 anni e nel weekend di
sabato 3 e domenica 4 settembre arriva ‘Porte aperte’, con
visite guidate, musica e sport.
    “Quando abbiamo riflettuto sull’identità speciale che avrebbe
dovuto avere quest’iniziativa – spiega il presidente Clai,
Giovanni Bettini -, anche tenendo conto del fatto che il 2022 è
l’anno del nostro sessantesimo compleanno, abbiamo subito
convenuto tutti su una parola che per noi ha un significato
speciale: inclusività. E cosa c’è di più simbolicamente
inclusivo e ospitale di una porta spalancata?”.
    In collaborazione con Emilia-Romagna festival sabato 3
settembre ci sarà il Galà Lirico, a partire dalle ore 21, a
Villa La Babina, sede direzionale della coope. Prima del
concerto ci sarà la consegna del ‘Premio 100% Italiano’.
    Il giorno dopo sarà la volta della terza edizione della Corsa
campestre, domenica dalle 9.30 con una gara competitiva di 12
chilometri e una ‘Passeggiata ecologica’ di sette chilometri
Nel pomeriggio di domenica, dalle 17 inizieranno le visite
guidate al Salumificio di Sasso Morelli e allo storico parco e
giardino di Villa La Babina (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte