Palù: ‘I tamponi non sono lo strumento salvifico’

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

 Il tampone “è un utilissimo mezzo diagnostico ma non possiamo scambiarlo per una modalità salvifica. Se con i tamponi si pensa, in questo momento, di azzerare i contagi o contenere la pandemia, ciò è impraticabile”. Lo sottolinea Giorgio Palù, docente emerito di Virologia all’Universita’ di Padova.
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte