Open d’Italia: Westwood “Spero in grande settimana”

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Lee Westwood è una delle superstar dell’Open d’Italia, al via
domani allo Chervò Golf Club San Vigilio di Pozzolengo
(Brescia). Nel 2010 è diventato numero 1 al mondo mettendo fine
al dominio di Tiger Woods che durava da 281 settimane. Primo
britannico dopo Nick Faldo a riuscirci, Westwood ora ha come
obiettivo quello di trionfare all’Open d’Italia. “Vengo da una
striscia di risultati positivi – le dichiarazioni all’ANSA del
player britannico – Mi sento bene e il campo mi piace, non vedo
l’ora di iniziare e spero in una grande settimana”.
    Westwood, 47enne di Workshop, in carriera ha vinto in tutti i
Continenti collezionando anche 9 apparizioni (e 7 successi),
sponda Europa, in Ryder Cup. E all’ANSA il player inglese parla
anche della Ryder Cup italiana del 2023. “Se mi piacerebbe
essere il capitano del Vecchio Continente alla Ryder Cup 2023 di
Roma? Sicuramente. Nel 2023 avrò 50 anni e penso che in campo,
al mio posto, ci saranno giocatori più giovani”. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte