Napoli: Lozano, Gattuso è un orco, però mi ha insegnato molto

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

(ANSA) – NAPOLI, 16 NOV – “Gattuso è molto diretto e quando
si arrabbia diventa un orco, ma da lui si impara molto, ho
imparato a gestire il rapporto con lui”. Lo ha detto Hirving
Lozano alla tv messicana Azteca Deportes raccontando la sua
rinascita in maglia azzurra dopo una prima stagione molto
difficile.
    Il messicano è in nazionale, ha battuto in amichevole la
Corea del Sud 3-2 e domani lo aspetta il match contro il
Giappone, ma dal Messico parla della sua esperienza in una
squadra dove la stampa messicano lo scorso anno lo definiva “del
tutto cancellato”. “Il primo anno – dice Lozano – è stato duro,
con l’aiuto di Dio e di mia moglie sono andato avanti. Molti non
sanno cosa è accaduto realmente, è stato veramente complicato.
    Tante volte chiedevo a mia moglie ‘Ma cosa ci faccio qui?’.
    Avevo anche molte difficoltà con la lingua, ma ora la situazione
va molto meglio, ho parlato con Gattuso e le cose hanno
cominciato a funzionare, lo apprezzo molto”. Lozano è infatti
ora al centro del progetto del tecnico azzurro e ha sviluppato
un’affinità in campo con Osimhen: sono loro i due volti nuovi
dell’attacco del Napoli.
    “La prima stagione – spiega Lozano – mi ha aperto gli occhi,
ora ho capito tante cose. Mi fa piacere anche che a Napoli i
tifosi mi sostengono, io lavoro per sentirmi un giocatore più
completo e maturo. Il calcio in Italia mi piace, nel futuro
possono accadere tante cose. Ci sono tanti club in cui mi
piacerebbe giocare, come il Barcellona”.
    Il messicano ex Psv è già a quattro gol e un assist vincente in
campionato finora, tornerà a Napoli dopo il test con il Messico
e cercherà di convincere Gattuso a puntare su di lui già nella
sfida contro il Milan di domenica. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte