Moto: circuito Misano, nel 2020 generati 13,5 mln indotto

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

(ANSA) – BOLOGNA, 06 NOV – Fissata dalla Dorna, al 19
settembre del 2021 – la data del prossimo Gran Premio di San
Marino e della Riviera di Rimini di MotoGp, che si correrrà sul
circuito ‘Marco Simoncelli’ di Misano Adriatico, gli
organizzatori dell’evento fanno il punto sull’impatto economico
dell’edizione 2020, segnata dall’emergenza Coronavirus e che ha
visto nella città romagnola andare in scena due sfide in due
week-end consecutivi.
    La ‘doppietta’ del 2020 – con il Gp di San Marino e della
Riviera di Rimini e quello dell’Emilia-Romagna – ha visto
presenti, pur con le restrizioni imposte dalla diffusione del
Covid 19 – oltre 42.000 spettatori sugli spalti ed ha generato 13,5 milioni di euro per l’indotto complessivo. I consumi per
alloggio, ristorazione varia e shopping sono stati stimati in
circa 8 milioni di euro.
    Nei venti giorni di settembre che hanno interessato le gare
misanesi sono stati 8.525 gli articoli di stampa sui media
italiani cartacei e online rilevati ufficialmente da Ecostampa
mentre attraverso 80 broadcaster internazionali sono stati 200 i
Paesi collegati. Nei due fine settimana, l’audience televisiva
su Sky Sport ha superato gli otto milioni di telespettatori nei
due weekend.
    La pagina Facebook di Misano World Circuit, ha registrato
nei due fine settimana oltre 2,4 milioni interazioni e più di
124 milioni visualizzazioni. Il profilo Instagram ha invece
superato i 63.000 follower totali, le visualizzazioni sono
state oltre 1,4 milioni e oltre 31.000 le inte (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte