Mosca, lavorare con Ankara per evitare conflitto Nagorno

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

(ANSA) – MOSCA, 03 NOV – La Russia lavorerà con i partner
turchi per impedire che lo scenario militare del conflitto nel
Nagorno-Karabakh si sviluppi ulteriormente. Lo ha detto il
ministro degli Esteri russo Sergey Lavrov in un’intervista al
quotidiano Kommersant.
    “Non abbiamo mai nascosto e non nascondiamo che non
sosteniamo il metodo militare per risolvere la crisi e che
cerchiamo la più rapida cessazione delle ostilità. È importante
sia per le parti in lotta che per i loro partner esterni
rispettare rigorosamente gli accordi sul cessate il fuoco,
sull’istituzione di un meccanismo di verifica e sulla ripresa di
un sostanziale processo negoziale con un programma chiaro”, ha
sottolineato Lavrov. Lo riporta la Tass. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte