Mihajlovic: “Domani tocca ancora a Skov Olsen. Inzaghi? Un amico vero”

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Giornata di vigilia per il Bologna che domani affronterà il Benevento dell’ex Pippo Inzaghi. Sinisa Mihajlovic ha parlato di tanti temi in conferenza stampa, partendo da Barrow, passando dalla visita al Papa e parlando anche della titolarità di Skov Olsen. Si parte da Musa:

“Per affermarsi non ne basta una, ma 6/7 di doppiette come quella di Parma, ma siamo contenti che si sia sbloccato e speriamo continui così – le parole di Sinisa – Deve lavorare sulla protezione della palla, sulla ricezione dei cross. Spesso sta troppo basso. Adesso dobbiamo lavorare sulla protezione della palla e l’uso della fisicità, poi sui movimenti. Per fortuna abbiamo in squadra Rodrigo, non c’è miglior maestro di lui. Da domani mi aspetto una partita convincente. Dobbiamo ripetere la prestazione fatta domenica, essere attenti ai dettagli. Le prestazioni ci sono sempre, ormai è diventata una questione mentale: è quello che rende una prestazione vincente. Speriamo di continuare con i risultati. Sansone? E’ tornato a disposizione, sta bene ed è un giocatore importante, sono contento per lui. Skov Olsen? Domani gioca lui, non Orsolini”.

<!–

–> <!–

–>


Fonte originale: Leggi ora la fonte