Lo scrittore Valerio Massimo Manfredi trovato esanime in casa a Roma

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Lo scrittore e storico Valerio Massimo Manfredi è stato trovato esanime in un appartamento in via dei Vascellari a Roma. Manfredi, secondo quanto si apprende, era con la moglie, anche lei ritrovata priva di sensi. L’allarme è stato dato dalla figlia dello scrittore. Entrambi sono stati portati in ospedale in gravi condizioni. L’ipotesi più probabile è una intossicazione da monossido di carbonio. 


Fonte originale: Leggi ora la fonte