Lavrov, Usa e suoi paesi satelliti hanno politiche egoistiche

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

“Tutti i paesi che subiscono l’influenza negativa delle politiche egoistiche degli Stati Uniti e dei suoi” paesi “satelliti hanno la necessità oggettiva di ‘riconfigurare’ i propri legami economici in modo tale da non dipendere dai capricci dei nostri partner occidentali”. Lo ha detto il ministro degli Esteri russo Serghei Lavrov, dopo l’incontro a Teheran con il presidente della repubblica islamica Ebrahim Raisi. Lo scrive il Guardian. 
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte