La giustizia Gb dà torto a Johnny Depp su botte a ex moglie

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

(ANSA) – LONDRA, 02 NOV – Schiaffo a Johnny Depp dalla
giustizia britannica. Il giudice Andrew Nicol, dell’Alta Corte
di Londra, ha infatti rigettato la denuncia per diffamazione
presentata dalla stella di Hollywood contro il tabloid Sun, che
nel 2018 lo aveva bollato nei panni di “picchiatore” coniugale
sulla scorta delle accuse rivoltegli dall’ex moglie, l’attrice
ed ex modella Amber Heard.
    Il verdetto è arrivato a diverse settimane di distanza da un
ciclo di udienze protrattesi per tre mesi sotto l’occhio dei
media, fra testimonianze contrapposte, recriminazioni rancorose
fra i due ex coniugi (entrambi presenti in aula e protagonisti
di lunghe audizioni), imbarazzanti ammissioni sull’uso di droghe
e alcol. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte