Juventus-Verona 1-1 , pagelle: Kulusevski letale, Dybala fuori forma; Favilli delitto e castigo

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

6,5Cuadrado
A lungo, e per il lungo, il migliore: terzino dietro, ala davanti, indovina pure l’imbucata, cancellata dalla Var. Ha il peccato di mangiarsi un gol, stampando il tiro sulla traversa, con porta spalancata.

6,5Demiral
In modalità Full metal jacket, tiene su Kalinic e pianta un paio di chiusure vitali.

5,5Bonucci
Gli capita di andare in difficoltà su Kalinic, e sul crac si fa prendere in controtempo.

5,5Danilo
Soffre le incursioni di Colley, pur non rinunciando alle avanzate. Concorso di colpa sul gol.

5,5Ramsey
Più confusionario rispetto a Kiev, fatica a trovare la posizione e tocchi.

5,5Arthur
Davanti al pressing del Verona non si nasconde, ma gli manca sempre il lancio.

6Rabiot
Due recuperi, uno sarebbe pure stato l’innesco per il gol (annullato) e un filtrante alla Iniesta, sprecato da Bernardeschi.

4,5Bernardeschi
Sintesi della sua crisi in un tocco, ritardato, per Ramsey, che nel frattempo era finito in fuorigioco. Indeciso e insicuro.

6 Morata
La Var gli cancella un gol di grande classe. Fa movimento.

5,5Dybala
Lento e prevedibile, fa male solo con la sassata che centra la traversa. Fuori condizione.

7Kulusevski
Dribbling e diagonale: essenziale e letale.

5,5Pirlo
Già senza Chiesa, rinunciare a Kulusevski aveva azzerato il dinamismo.

Verona

Queste invece le pagelle gialloblù:
7Silvestri
Bravo sul rasoterra di Bernardeschi, in avvio, bravissimo nel finale, quando non smarrisce lucidità e reattività.

7Ceccherini
Gran primo tempo, rischiando pure un sombrero su Morata, in mezzo al campo.

7Lovato
Senza paura, tiene in asse la linea con una personalità che sfida i suoi vent’anni.

6,5Empereur
Avvio con un paio di entrate ruvide, tanto per far capire che aria tira.

6,5Faraoni
Controlla la corsia senza sussulti, azzecca anche un paio di scalate difensive.

6,5Vieira
Tiene altissimo il baricentro de Verona.

6,5Tameze
Tosto e dinamico, non rinuncia a qualche tocco in profondità per Kalinic.

6Lazovic
Con Cuadrado c’è da sbuffare, ma quando può cerca di assaltare anche lui.

6,5Colley
Primo tempo da protagonista, tra cross e inserimenti sfumati di qualche centimetro.

7Zaccagni
Corrosivo nel pressing, davanti offre a Favilli un assist alla Magic Johnson: difesa da una parte, palla (d’esterno) dall’altra.

6,5Kalinic
Ricezione e difesa del pallone da manuale del centravanti: se il Verona riesce a restare alto, tanto lo deve a lui.

6Ilic
Tampona nel mezzo.

6 Magnani
Enorme intercetto volante su Ramsey

7Favilli
Da «Delitto e castigo»: entra, segna e si rompe.

7Juric
Pressing e coraggio, atteggiamento da guastatore.

25 ottobre 2020 (modifica il 25 ottobre 2020 | 23:01)

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Fonte originale: Leggi ora la fonte