India: morte Generale Rawat fu un errore pilota dell’elicottero

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

(ANSA) – NEW DELHI, 17 GEN – Un errore umano: il pilota
dell’elicottero precipitato causando la morte del Capo di stato
maggiore della Difesa indiana Bipin Rawat, perse il controllo
per l’improvviso cambiamento delle condizioni meteo.
    È la conclusione cui è giunta la commissione militare che ha
indagato sulle cause dell’incidente che, lo scorso dicembre
portò alla sensazionale scomparsa del generale e di altre
tredici persone.
    Il pilota non è riuscito a reagire all’improvvisa formazione
di nubi e ha condotto l’elicottero militare, un MI17V5, di
produzione russa, a schiantarsi contro uno sperone di roccia.
    Rawat era stato il primo alto ufficiale ad essere nominato
Capo di stato maggiore della Difesa indiana, ruolo che era stato
creato appositamente per lui. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte