Incidenti lavoro: giovane operaio ferito nel Bolognese

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

(ANSA) – BOLOGNA, 26 GIU – Un giovane operaio di 26 anni è
rimasto ferito, mentre lavorava, ieri, in un salumificio
dell’Appennino bolognese. Secondo quanto ricostruito dai
carabinieri di Lizzano in Belvedere, il giovane stava lavorando
con una macchina per il confezionamento degli insaccati che lo
ha ferito a una mano, provocandogli l’amputazione di una
falange.
    Il giovane, soccorso dal 118, è stato poi trasportato
d’urgenza al pronto soccorso dell’Ospedale Maggiore di Bologna
dove è stato medicato e dimesso con una prognosi di trenta
giorni. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte