Giro: Hart incredulo, mai pensato di poter vincere

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

(ANSA) – MILANO, 25 OTT – “Fino all’arrivo in Duomo non ci
credevo. E’ stato folle, ci crederò forse la prossima
settimana”. Tao Geoghegan Hart fatica a realizzare di aver vinto
il Giro d’Italia senza mai indossare la maglia rosa fino
all’ultima tappa a cronometro.
    “A inizio corsa non avrei mai immaginato che sarebbe andata
così, al massimo potevo sperare in un posto nella top ten. Ho
spinto forte, ho dato tutto e nel finale non ho preso molti
rischi, sono molto contento”, ha detto l’inglese, che all’arrivo
a Milano ha subito abbracciato la fidanzata Hannah Barnes, anche
lei ciclista professionista.
    “E’ stato lungo questo mese lontani. Finalmente non sono più
il secondo miglior ciclista in casa”, ha sorriso. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte