Genovese: chiede domiciliari per curarsi

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

(ANSA) – MILANO, 23 FEB – Ha chiesto la scarcerazione e
gli arresti domiciliari in una struttura, dove potersi
disintossicare, Alberto Genovese, l’imprenditore del web in
carcere a San Vittore dallo scorso 6 novembre per aver stordito
con un mix di droghe e aver stuprato una 18enne in un festino il
10 ottobre scorso nel suo attico di lusso nel cuore di Milano.
    L’istanza della difesa è ora sul tavolo dei pm milanesi per il
parere e poi la parola passa al gip. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte