Favola Sinner: il 19enne altoatesino vince a Sofia il primo torneo Atp

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

La prima volta è storica per il tennis italiano. A 19 anni e neanche tre mesi, Jannik Sinner vince il primo titolo Atp della sua vita, e lo fa alla sua maniera. Vincendo il primo set, affrontando le inevitabili difficoltà nell’arco di un match contro un avversario – il canadese Vasek Pospisil – che non ha mai mollato, ma senza mai perdere la testa quando tanti ragazzi della sua età sarebbero usciti dalla partita.


<!–

–>

Jannik Sinner: dritto da nove, rovescio da 8, testa sul collo ecco perché può entrare tra i primi 10
Un campione annunciato

Sorriso e braccia al cielo per il glaciale Jannik, che chiude 6-4 3-6 7-6 in 2 ore e 16 minuti e dalla prossima settimana farà irruzione nei primi 40 al mondo. Sarà numero 37, ma i numeri sono la cosa che adesso contano meno: conta la gioia di un ragazzo che un anno fa vinceva le NextGen Finals e che in un anno così tribolato per il tennis e non solo ha saputo regalarsi una gioia e regalarla a centinaia di migliaia di italiani incollati davanti alla tv.

14 novembre 2020 (modifica il 14 novembre 2020 | 16:45)

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Fonte originale: Leggi ora la fonte