Evasione ‘Johnny lo zingaro’, arrestata compagna a Sassari

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

(ANSA) – SASSARI, 11 NOV – Giovanna Truzzi, la compagna di
Johnny lo Zingaro, è stata arrestata. Agenti della Polizia di
Stato e della polizia penitenziaria hanno eseguito un’ordinanza
di custodia cautelare in carcere nei confronti della 61enne
italiana di origini sinti, compagna di Giuseppe Mastini, il
60enne ergastolano conosciuto appunto come “Johnny lo Zingaro”,
evaso il 5 settembre dal carcere di massima sicurezza di
Sassari, senza rientrare da un permesso premio alla casa
famiglia diocesana “Don Giovanni Muntoni”, dove i due erano
stati insieme.
    La donna è accusata di procurata evasione insieme a tre
sassaresi, arrestati oggi, che avrebbero protetto la latitanza
di Mastini, catturato dieci giorni dopo in una casa nelle
campagne tra Sassari e Sorso dagli uomini delle squadre mobili
di Sassari e Cagliari in collaborazione con il Sco e il nucleo
investigativo centrale.
    Da allora le indagini sono proseguite con l’obiettivo di
individuare, tra le persone che in quel periodo avevano avuto
rapporti con lo “Zingaro”, quelle che l’avevano aiutato a far
perdere le sue tracce in attesa di ricongiungersi alla sua
compagna. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte