Draghi e il nuovo governo: il premier incaricato già domani pomeriggio potrebbe salire al Quirinale

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Già domani pomeriggio Mario Draghi potrebbe salire al Quirinale per sciogliere la riserva e comunicare la lista dei ministri del suo governo. La presentazione del programma alle Camere per ottenere la fiducia dovrebbe essere calendarizzata lunedì o martedì.

Questo mentre i partiti restano al buio sulla squadra dell’esecutivo e al termine dell’ennesima giornata di silenzio e lavoro per il capo del governo incaricato, che di mattina è stato nel suo studio in Bankitalia, di pomeriggio brevemente al lavoro alla Camera.

L’incertezza sulle prossime tappe istituzionali è anche dettata dall’assoluto riserbo di Draghi, che in queste ore si starebbe confrontando solo con il capo dello Stato, Sergio Mattarella, ma non con i partiti, che pur avendo provato a fornire una rosa di nomi non hanno ancora ricevuto alcuna risposta.

Leggi anche

Non è escluso che quando salirà al Colle tutti scopriranno i tecnici della squadra Draghi, per la prima volta e ufficialmente, solo dalle comunicazioni del segretario generale del Quirinale, Ugo Zampetti.

11 febbraio 2021 (modifica il 11 febbraio 2021 | 21:13)

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Fonte originale: Leggi ora la fonte