Danimarca, 214 infettati dai visoni, 12 dal ceppo mutato

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

(ANSA) – ROMA, 06 NOV – In Danimarca, lo State Serum Institute, che si occupa di malattie infettive, ha trovato da giugno 214 persone infette da versioni del coronavirus legate ai visoni. Lo riferisce il Guardian. Finora però solo 12 persone sono state infettate con il ceppo mutato che ha spinto il Paese ad abbattere migliaia di animali.
    Il ceppo mutato è stato trovato in cinque allevamenti.
    (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte