Covid: Ungheria emette un ‘passaporto’ per vaccinati

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Il governo ungherese ha deciso di emettere un documento che certifica l’immunità da coronavirus per tutti coloro che sono stati vaccinati, che sono guariti dalla malattia o che possono provare la presenza di anticorpi nel sangue: lo ha reso noto il capo di Gabinetto del premier Viktor Orban, Gergely Gulyas, secondo quanto riporta il Guardian. Gulyas ha inoltre annunciato che il Paese dovrebbe ricevere 500mila dosi del vaccino anti Covid cinese Sinopharm la settimana prossima e prevede di iniziare a breve le vaccinazioni con questo prodotto. 
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte