Covid: tamponi Lazio; Calcagno, protocolli vanno rispettati

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

(ANSA) – ROMA, 09 NOV – “La procura federale e quella della
Repubblica di Avellino sono al lavoro, la ripartenza è fondata
su protocolli ben precisi che vanno rispettati”. Umberto
Calcagno, presidente dell’Aic, è intervenuto a ‘Radio anch’io
sport’ sulla vicenda riguardante l’esito incerto dei tamponi di
alcuni giocatori della Lazio.
    “Le cose che emergono – ha aggiunto – potrebbero avere
conseguenze molto gravi, non solo sulla salute, ma anche sulla
regolarità delle competizioni”. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte