Covid: sindacato Carabinieri Nsc, tutelare salute militari

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

(ANSA) – BOLOGNA, 20 OTT – Da un “esame della situazione
degli alloggi” dedicati ai Carabinieri nei diversi comandi allo
studio di nuove soluzioni da “proporre al Comando generale per
contribuire alla tutela del personale” dopo la nuova ondata di
contagi da Coronavirus. La segreteria regionale del Nuovo
Sindacato Carabinieri (Nsc) guidato da Armando De Angelis, come
spiega in una nota, è al lavoro per valutare misure a protezione
della salute dei militari in servizio in tutto il territorio
regionale. Tutto partendo dal numero di Carabinieri morti, da
inizio 2020, “una strage silenziosa di uomini e donne in divida
– conclude la nota – che ha già registrato 40 decessi”. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte