Covid: procura Genova indaga su ritardi sanità

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

(ANSA) – GENOVA, 23 OTT – La procura di Genova indaga per
il caos nei pronto soccorso cittadini dopo il boom di malati di
Coronavirus. Il fascicolo è per atti relativi e non ci sono
indagati. L’indagine è partita dopo le numerose segnalazioni di
pazienti e medici che lamentano la mancata attuazione dei piani
per fronteggiare l’emergenza.
    La procura vuole capire come mai, a fronte di una previsione
dell’arrivo della seconda ondata, non siano stati aperti nuovo
reparti Covid o non sia stato assunto nuovo personale. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte