Covid: nel Lazio più chiamate al 118, 25%casi sospetti

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

(ANSA) – ROMA, 21 OTT – Aumentano le chiamate al 118 nel
Lazio e nell’ultimo mese il 25% di queste riguarda casi di
sospetto Covid. Secondo quanto si è appreso, infatti rispetto
a un anno fa sono cresciute notevolmente le richieste di
intervento per patologie infettive e respiratorie passando dal
2% di ottobre 2019 all’attuale 25%, questi ultimi persone che
temo di avere contratto il coronavirus. Quindi attualmente una
richiesta su 4 è per sospetto Covid. Rispetto all’ottobre dello
scorso anno, inoltre, sono aumentate del 10% le richieste
complessive di intervento. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte