Covid in Emilia Romagna: quasi 1.400 nuovi contagiati. A San Marino muore no vax di 49 anni

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Sono quasi 1.400 i nuovi contagi da Coronavirus individuati nelle ultime 24 ore in Emilia-Romagna dove si registrano anche nove morti. E si continua a morire di Covid anche nella Repubblica di San Marino (casi e decessi non rientrano nel computo diffuso giornalmente dalla Regione Emilia Romagna). Il piccolo Stato del monte Titano piange la morte dei un paziente di 49 anni. Aveva rifiutato il vaccino e, stando a quanto si apprende è deceduto nella sua abitazione all’alba di domenica cinque dicembre.

Bollettino in regione

Nelle ultime 24 ore in Emilia Romagna sono stati analizzati circa 21.000 tamponi. Di questi 1396 sono risultati positivi e riferiti ad altrettanti pazienti di cui 591 asintomatici. Di 39 anni l’età media del contagio, mentre cresce ancora il numero dei casi attivi in Regione: hanno superato quota 26mila con il 96,7% degli ammalati in isolamento domiciliare. Calano di quattro unità rispetto a domenica i ricoverati in terapia intensiva (in tutto 75) mentre aumentano quelli negli altri reparti Covid, dove sono allettati 781 persone (53 in più di ieri). Le nove persone decedute nelle ultime 24 ore hanno tutte più di 70 anni ed erano residenti in Provincia di Bologna (tre morti) in Provincia di Ferrara (due deceduti) nel parmense, nel modenese, nel forlivese e nel riminese (un morto per Provincia). In termini assoluti il maggior numero di casi è stato registrato a Bologna (286 di cui 63 nel circondario imolese). Seguono poi Modena (259 casi), Rimini (215 casi), Ravenna (174 casi), Cesena (113), Reggio Emilia (97), Ferrara (88), Forlì 77), Parma (56) e Piacenza (31).


La newsletter del Corriere di Bologna

Se vuoi restare aggiornato sulle notizie di Bologna e dell’Emilia-Romagna iscriviti gratis alla newsletter del Corriere di Bologna. Arriva tutti i giorni direttamente nella tua casella di posta alle 12. Basta cliccare qui.

6 dicembre 2021 (modifica il 6 dicembre 2021 | 18:04)

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Fonte originale: Leggi ora la fonte