Covid: Francia, probabile ondata più forte della prima

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

“Questo virus è molto difficile. Abbiamo acquisito molte informazioni, ma non sappiamo tutto. Questa seconda ondata sarà probabilmente più forte della prima e l’impatto sul sistema sanitario sarà immediato, nelle prossime tre settimane, nei servizi di rianimazione”: lo ha detto il presidente del comitato scientifico francese, Jean-Francois Delfraissy, ai microfoni di RTL.

Per lui, attualmente, ci sono “probabilmente più di 50.0000 casi di coronavirus al giorno”. Delfraissy ritiene che questo dato si “vada verso i 100.000 casi al giorno”. 

Covid: Francia, opzioni coprifuoco più duro o semi lockdown
Delfraissy: ‘Ma decisione spetta alla politica’
PARIGI
(ANSA) – PARIGI, 26 OTT – Dinanzi alla forte recrudescenza del coronavirus ci sono “due opzioni”: o un “coprifuoco più massiccio sia negli orari sia nell’estensione geografica al livello del territorio nazionale” sia un lockdown “meno duro”, di tipo “irlandese”. “In entrambi i casi le scuole dovrebbero restare aperte”: lo ha detto il presidente del comitato scientifico francese, Jean-Francois Delfraissy. Intervistato ai microfoni di radio RTL, Delfraissy hacomunque tenuto a sottolineare che ogni eventuale decisione al riguardo spetta al governo e alla politica


Fonte originale: Leggi ora la fonte