Covid: allarme visoni, Gb vieta ingressi dalla Danimarca

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

(ANSA) – ROMA, 07 NOV – Il Regno Unito effettua un ulteriore
giro di vite nei confronti della Danimarca, dopo la diffusione
nel paese scandinavo del nuovo ceppo di coronavirus, passato dal
visone all’uomo. Da stamane – riferisce la Bbc – è entrato in
vigore il divieto di ingresso nell’isola per chiunque provenga
dalla Danimarca. Ad esclusione dei cittadini britannici, che
però dovranno sottoporsi alla quarantena di 14 giorni.
    Appena ieri il governo di Londra aveva imposto la quarantena
per gli arrivi dalla Danimarca. “Questa decisione di agire
rapidamente fa seguito alle segnalazioni delle autorità
sanitarie in Danimarca di epidemie diffuse di coronavirus negli
allevamenti di visoni. Mantenere la sicurezza pubblica del Regno
Unito rimane la nostra priorità assoluta”, ha spiegato il
segretario ai trasporti Grant Shapps.
    Merci e autotrasportatori sono attualmente esentati dalle
restrizioni, ma il dipartimento per i trasporti ha detto che ci
sarà un annuncio in merito in seguito. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte