Costa d’Avorio: arrestato il leader dell’opposizione

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Il leader dell’opposizione della Costa d’Avorio, Pascal Affi N’Guessan, è stato arrestato la notte scorsa mentre si recava nella sua roccaforte di Bongouanou (centro-est): lo ha reso noto un dirigente del suo partito.
    “Affi N’Guessan è stato arrestato durante la notte. Stava andando a Bongouanou”, ha detto Eddie Ane, un membro del partito Fronte Popolare Ivoriano. Il procuratore di Abidjan, Richard Adou, aveva reso noto giovedì che Affi N’Guessan e l’ex ministro Abdallah Mabri Toikeusse erano “in fuga e attivamente ricercati” dopo l’appello alla disobbedienza e la creazione di un Consiglio nazionale di transizione dell’opposizione, seguiti alle elezioni presidenziali del 31 ottobre vinte da Alassane Ouattara.
    N’Guessan, un ex premier, era il portavoce dell’opposizione e si era candidato alle elezioni di sabato scorso. (ANSA-AFP).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte