Cortina: rammarico Paris, “nel podio ci avevo creduto”

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

“Nel podio ci avevo creduto”: c’è rammarico nel dopo gara di Dominik Paris, quinto nel superG ai Mondiali di Cortina. “Il quinto posto è sempre buono – ha aggiunto il campione azzurro – però ai Mondiali non serve a niente. Alla fine sono contento comunque perché ho fatto un po’ fatica in superG quest’anno, e il risultato mi dà fiducia per la discesa. Ho avuto buone sensazioni. In discesa si capisce meglio come vanno le cose dopo avere fatto le prove”.
    “Ho avuto da subito brutte sensazioni e non sono riuscito a sciare – ha detto l’altro azzurro Christof Innerhofer -. Il tracciato non era facile, bisognava sciare anche con la testa.
    Sul passaggio dove gli altri sono usciti io ho frenato troppo.
    In ricognizione avevo pensato che il salto sarebbe stato lungo, e ho frenato troppo. Motivazione e fiducia ci sono sempre, speriamo che vada bene domenica”. 
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte