Corazza: “La salute è il fattore più importante. Sette ragazzi dalla Scuola Calcio alla prima squadra”

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

In occasione della sospensione dei tornei nazionali, e delle costanti presenze per i match della Prima Squadra da parte dei ragazzi appartenenti al gruppo della Primavera di mister Zauri, il Bologna ha intervistato Daniele Corazza, per fare il punto sul Settore Giovanile:

“L’attenzione è ancora più alta, visti i contagi. Per ogni ingresso al Centro, si registra l’accesso di ogni singolo giocatore, quindi viene presa la misurazione della temperatura da parte di un addetto. Ci si cambia distanziati e in piccoli gruppi, così come quando – terminata l’attività – si fa la doccia. L’intero abbigliamento portato in lavanderia e lo spogliatoio, dopo essere stato utilizzato dalla singola squadra, vengono sanificati. Per noi il rispetto dei protocolli da parte di tutti è fondamentale e ci consente di continuare l’attività in sicurezza”.

<!–

–> <!–

–>


Fonte originale: Leggi ora la fonte