Cor Bo – Il problema in difesa non è Mihajlovic

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

L’edizione odierna del Corriere di Bologna si sofferma sulla sequenza di gol subiti, che durano da 37 partite consecutive e che sono la vera croce dei rossoblù usciti sconfitti per 3-4 col Sassuolo.

In molti si sono soffermati sullo stile troppo offensivo del mister che avrebbe prodotto un Bologna troppo sbilanciato e fuori equilibrio, ma il Corriere di Bologna oggi vuole smentire questa teoria. Il primo gol del Sassuolo, quello della cavalcata di Chiriches, nasce con i rossoblù in undici sotto la linea della palla. Sul gol del 3-2, con De Silvestri fuori, il Bologna è comunque in superiorità ma Tomiyasu si addormenta. Ancora, sul quarto c’è solo Santander sopra palla, gli altri dietro. Lo spartito è già stato visto anche nelle partite precedenti, Ibra che svetta in area due contro uno, il gol di Lapadula arriva da corner e quello del Parma da un rinvio errato di Skorupski. ‘Il pressing aggressivo sbilancia la squadra? Prima arrivano le responsabilità individuali dei calciatori’ scrive il Corriere.

<!–

–> <!–

–>


Fonte originale: Leggi ora la fonte