Cina riconosce ‘alta reputazione’ packaging Amarena Fabbri

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

(ANSA) – BOLOGNA, 11 FEB – Importante riconoscimento da un
Tribunale cinese per il vaso dell’Amarena Fabbri, o meglio per
il packaging di tutti i prodotti dell’azienda bolognese
caratterizzati dai decori bianchi e blu. “Con decisione emessa
il 29 luglio 2020 e notificata alle parti l’11 agosto 2020, la
Corte del Popolo del Distretto di Shanghai Yangpu ha
riconosciuto l’alta reputazione del packaging di Fabbri –
recante il famoso decoro ‘faentino’ blu e bianco – ai sensi
dell’art. 6.1 della Legge sulla concorrenza sleale (‘AUCL’)”, fa
sapere lo stesso Gruppo Fabbri.
    “Questa sentenza è la riprova che il lavoro compiuto da
imprenditori determinati, affiancati dalle diplomazie italiana e
cinese può raggiungere risultati positivi e che oggi anche in
Cina i marchi internazionali e il nostro Made in Italy sono
equamente tutelati”, ha spiegato Nicola Fabbri, presidente di
Fabbri China.
    La decisione della Corte cinese chiude un contenzioso legale
che ha visto l’azienda italiana impegnata dal 2019 a difendere
la proprietà intellettuale legata al proprio packaging da un
tentativo di imitazione da parte di un’azienda dolciaria cinese.
    “Siamo orgogliosi del riconoscimento che ci viene dalla Corte
del Popolo di Shanghai, che ringraziamo, e lo consideriamo una
definitiva consacrazione del nostro rapporto con la Cina”, ha
concluso Fabbri. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte